Home > Runner runner texas holdem

Runner runner texas holdem

Runner runner texas holdem

Altra Strategia. Ti potrebbe interessare anche Igor Kurganov Dominik Nitsche: Dominik Nitsche analizza una mano contro S Quali sono le principali differenze tra tornei live e mtt online? Simone Speranza. Salvatore Saracino. Scritto da: Giovanni Buono. Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui. Autorizzo, ai sensi del d. Leggi l'Informativa sulla Privacy. Autorizzo Non Autorizzo. Il linguaggio del poker per un giocatore inesperto non è semplice e spesso ci si chiede cosa voglia indicare un determinato termine, o acronimo. Ecco un glossario con tutti i termini pokeristici del texas holdem e le relative spiegazioni. Aiutateci a migliorarlo suggerendoci parole e significati attraverso Facebook o ItaliaPokerForum!

Vedi Blinds structure. Cercare di mandar via tutti gli avversari da un piatto avendo un punto debole. Puoi fare il bluff chiamando check o vedendo come se avessi una mano mediocre, al contrario un rilancio troppo alto potrebbe impaurirli troppo presto. Poker Editoriale: Pronostici sul Calciomercato. Leggi la nostra scommessa per questa sfida. Gennaro Gattuso mangerà il panettone sulla panchina del Milan? Il nostro pronostico gratuito. Scuola poker. Scuola Poker, se giochi a poker cash game stai attento a non commettere questi tre errori. Poker Estero. Per Adrian Mateos la motivazione è tutto nel poker: Dan Cate svela come è nato lo Short Deck Poker: Tom Dwan: Daniel Negreanu è il più vincente di sempre senza contare gli eventi con buy-in maggiori di 50K.

Poker Italia. Social channel Sono un PiWello e me ne vanto. IVA e C. Nelle partite fra amici, il giocatore che ha il button spesso dà anche le carte. Calling station è un termine utilizzato in maniera piuttosto dispregiativa per indicare un giocatore che raramente punta o rilancia, ma che chiama più puntate di quello che dovrebbe, spesso inseguendo mani improbabili come scale a incastro anche quando le pot odds non giustificano tale decisione.

Facendo check, il giocatore si riserva il diritto a chiamare o a rilanciare sulle eventuali puntate successive all'interno dello stesso round di puntate. Sebbene fare check e poi rilanciare sia una pratica legale e largamente accettata dalla maggior parte delle poker room, per alcune è contro regolamento. È sempre una buona idea verificare prima di prendere parte a una qualsiasi partita di poker. Il "check raise" è un modo di giocare altamente produttivo ed è anche una dimostrazione di forza al tavolo da poker. Ha lo stesso significato di drawing hand. Le community cards sono anche chiamate carte board. Una connector è una mano in cui le due carte sono consecutive, come Queen e Jack o 5 e 4.

Quando viene utilizzato il termine "suited" connector, le due carte sono anche dello stesso seme. Queste due espressioni stanno a indicare che le due carte non sono consecutive, ma vi sono una o due carte intermedie, per esempio: Molti puristi del poker non riconoscono come connector una mano con un gap. Di solito è riferito a una coppia. Il dealer è colui che fisicamente distribuisce le carte o colui che ha il bottone e che quindi agisce per ultimo a ogni round di puntate ad eccezione del primo. Un dog è un punto o un giocatore che parte sfavorito per vincere una determinata mano. Ad esempio, un giocatore con King e Jack è dog rispetto a uno con King e Queen.

Una mano dominata è quella nella quale un giocatore ha una mano molto più forte di quella di un altro avendo in mano una carta dello stesso valore di una dell'avversario e l'altra più alta rispetto alla seconda. Di solito, per vincere in questa situazione, si ha bisogno che una delle tre carte ancora nel mazzo esca uguale alla seconda carta. Il draw è un progetto, una mano che ha bisogno di essere migliorata per poter vincere o l'atto di cercare una mano migliore.

Si usa questa espressione quando un giocatore è ancora coinvolto in una mano che non ha la possibilità di vincere. Ad esempio, se un giocatore ha chiuso un full e un altro ha soltanto la possibilità di chiudere un colore, quest'ultimo è drawing dead, perché anche se dovesse chiudere un colore non ha la possibilità di vincere a meno che non abbia la possibilità di chiudere una scala a colore.

L'equity in una mano o in un piatto di un giocatore è data dall'importo presente nel piatto moltiplicato per le sue possibilità espresse in percentuale di vincere il piatto. Questa informazione è importante per stabilire se è corretto entrare in un piatto, chiamare una puntata o rilanciare. L'expectation aspettativa è l'importo che si realizzerebbe in media se ci si trovasse nella stessa situazione centinaia di volte. I migliori giocatori di poker cercano di mettersi in situazioni di aspettativa positiva centinaia e centinaia di volte.

Per semplificare i calcoli: Per avere informazioni abbastanza accurate bisognerebbe monitorare i propri risultati per almeno 50 ore di gioco. È un blind messo da un giocatore che si è appena seduto al tavolo e che non vuole aspettare il proprio turno di big blind. È una mano di poker dove tutti o quasi tutti i giocatori al tavolo vedono il flop. Questo tipo di mani è abbastanza comune ai limiti più bassi, ma non se ne vedono quasi mai ai limiti più alti. Si usa per definire una mano giocata in maniera aggressiva, puntando e rilanciando ogni volta che c'è la possibilità di farlo. Solitamente si gioca "fast" una mano quando si deve proteggere un punto già chiuso contro un progetto dell'avversario che, se realizzato, sarebbe vincente.

Un giocatore che ha un vantaggio statistico nella mano è il favorito per la vittoria. Ad esempio, un giocatore con in mano una coppia di King è favorito rispetto a un giocatore con una coppia di Il flop è preso dalla cima del mazzo dopo che la prima carta è stata "bruciata". Dopodichè tutte e tre le carte vengono contemporaneamente scoperte al centro del tavolo. Significa gettare le proprie carte o uscire da una mano. Se è stata fatta una puntata e non si vuole chiamarla allora si deve fare "fold".

È una carta al turn o al river sulla quale non si è costretti a chiamare una puntata a causa del modo in cui si è svolta la mano fino a quel punto o anche a causa della propria reputazione al tavolo. Ad esempio, se uno ha Donna e Jack di cuori e l'altro Donna e Jack di quadri e sul flop vi sono due cuori e nessuna carta di quadri, male che vada si dividerà il piatto, ma se al turn o al river dovesse uscire un altro cuori il primo lo vincerebbe per intero. Il termine Freeroll indica anche un torneo che elargisce dei premi in denaro ma che non prevede una quota d'iscrizione. È il termine utilizzato per definire una scala a incastro. Ad esempio, Donna, Jack, 9, 8 oppure Asso, Donna, Jack, 10 sono entrambi progetti di scala a incastro.

Se invece hai quattro carte consecutive a scala, si parla di progetto di scala bilaterale. Si verifica quando una delle carte del flop migliora la mano. Per esempio, se si ha Asso e Queen e il flop è Queen, 10 e 7, il flop "hit you". Ad esempio, un flop Queen, Jack e 9 "hit you hard" con in mano King e Sono chiamate anche "pocket cards". Nel 7 Card Stud, le hole cards sono le prime due e l'ultima. Quando si ha la possibilità di chiudere un punto, come un colore o una scala, e si sta cercando di calcolare le "pot odds", le "implied odds" sono costituite da ogni puntata addizionale che si potrebbe incamerare qualora si chiudesse il punto.

È un altro nome per il progetto di scala a incastro.

All-in, Deal e Runner Runner, sono i tre peggiori film sul poker?

Ecco un glossario con tutti i termini pokeristici del texas holdem e le relative .. Runner-runner = significa legare la mano vincente avendo la. All-in, Deal e Runner runner, tre film sul poker assolutamente da evitare di vedere ha imparato sin da bambina i segreti dell'arte del Texas Hold'em dal padre. Il gioco d'azzardo sta conoscendo un vero revival sul grande schermo ed è in fase di realizzazione una nuova pellicola che parlerà del poker. Probabilità nel Texas Hold'em. Probabilità nel poker. La probabilità è ciò che ci .. La formula seguente si utilizza per calcolare gli out runner runner: formel Questa pagina comprende il Glossario del poker, con i suoi termini più utilizzati nelle varie Backdoor o runner: mano che necessita più di una carta per essere .. Dario De Toffoli, Il grande libro del poker: Texas hold 'em e tutto il resto. È un termine solitamente utilizzato nel Texas Hold'em e si riferisce a una scala o a un colore realizzati Spesso si usa anche l'espressione "runner runner". Runner. Italiano: Corridore. Sta a significare una carta che esce e che era un ( es. al turn ed al river), si dice che questa persona ha fatto colore runner runner.

Toplists